segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

elezioni Tag

Conte & Giacomini Avvocati > Posts tagged "elezioni"

Le elezioni, i partiti e la democrazia europea

La selezione qualitativa della classe politica è un tema fondamentale. Il reiterato ricorso a Governi tecnici ne è l’espressione, così come la crescente disaffezione al voto. Essere un politico di buona qualità non è cosa semplice, soprattutto oggi. Uno sguardo “alto” al nostro presente e al futuro non significa fare ragionamenti elitari e  lontani dalla vita quotidiana dei cittadini. Non in un Paese evoluto, non in un Paese europeo. Dall’esperienza Covid-19,all’immigrazione, all’inflazione, all’autonomia energetica ed alimentare, al conflitto ucraino, credo (quasi) tutti abbiano compreso che le decisioni fondamentali da cui tutto il resto deriva, carrello della spesa compreso, si prendono ad un livello superiore...

Continue reading

La chance dell’Italia nella partita europea

Del percorso che ha condotto alla rielezione di Sergio Mattarella al Quirinale, non stupisce né la durata,né i conflitti che l’hanno accompagnata. Ogni elezione alla massima carica dello Stato è stata lunga e sofferta. Quello che stupisce è che lo sia stata questa volta, in una situazione tanto particolare da rendere chiaro, ben prima del “fischio di inizio”, che le soluzioni erano soltanto due: Mattarella Presidente e Draghi Premier, oppure Draghi Presidente e Premier da “inventare”. Era piuttosto ovvio che la prima ipotesi fosse la migliore, nella premessa che Draghi sia in questa fase insostituibile alla guida del Governo poiché nessun’altro (tecnico o...

Continue reading

Italia perno d’Europa con Mattarella.

Rappresentare senza ombre l’Italia oltre i suoi confini è una questione che riguarda il ruolo del nostro Paese in Europa. Presidente della Repubblica e Premier non sono negoziabili ad un altro livello. Come ormai da qualche tempo (quasi) tutti i cittadini italiani hanno capito (finalmente)il futuro dell’Italia è strettamente legato ai fondi europei straordinari del Next Generation UE che,sia chiaro, in parte rappresentano un debito. Non era così scontato che la Germania ed i Paesi “frugali”accettassero questa nuova politica economica e non è affatto scontato che essa troverà conferma in una modifica strutturale del Patto di stabilità che sarà presto rinegoziato anche...

Continue reading