segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

pnrr Tag

Conte & Giacomini Avvocati > Posts tagged "pnrr"

Difesa Europea, primo nucleo dell’Europa Federale.

E’ normale che di questi tempi il tema della difesa Europea e del budget necessario sia oggetto di dibattito. Non si tratta di una discussione nuova. Il Trattato istitutivo della Comunità Europea di Difesa (CED), dopo lunghi contrasti legati al tema del riarmo tedesco, fu firmato a Parigi il 27/5/52 (ben prima del Trattato di Roma del 1957, istitutivo della CEE), restando poi inattuato per la decisione negativa dell’Assemblea Nazionale Francese del ‘54, condivisa dall’Italia. La delicatissima questione non è stata tuttavia mai abbandonata e, venendo all’epoca più recente e successiva all’implosione dell’URSS tra l’’85 ed il ‘91, basti ricordare l’Agenzia Europea...

Continue reading

Il diritto europeo e la sua rilevanza politico-sociale.

Pubblichiamo di seguito l'articolo scritto dall'Avv. Giuseppe Giacomini, pubblicato sulla rivista "Politica del Diritto", Volume LIII, n. 1, marzo 2022, edita da Il Mulino.   Il diritto europeo e la sua rilevanza politico-sociale. La fiducia reciproca e l’evoluzione dei rapporti tra il diritto europeo ed il diritto penale nazionale. Dalla sentenza della Corte di Giustizia 11/06/87, Pretore di Salò (C-14/86), al Regolamento (UE) 2017/1939 che ha istituito la Procura Europea (EPPO).   1.Una nuova storia da costruire. Modelli politici a confronto e competizione globale. L’Europa del diritto e la fiducia reciproca alla base della Procura Europea, una diversa concezione della sovranità 2. Il diritto penale europeo...

Continue reading

La chance dell’Italia nella partita europea

Del percorso che ha condotto alla rielezione di Sergio Mattarella al Quirinale, non stupisce né la durata,né i conflitti che l’hanno accompagnata. Ogni elezione alla massima carica dello Stato è stata lunga e sofferta. Quello che stupisce è che lo sia stata questa volta, in una situazione tanto particolare da rendere chiaro, ben prima del “fischio di inizio”, che le soluzioni erano soltanto due: Mattarella Presidente e Draghi Premier, oppure Draghi Presidente e Premier da “inventare”. Era piuttosto ovvio che la prima ipotesi fosse la migliore, nella premessa che Draghi sia in questa fase insostituibile alla guida del Governo poiché nessun’altro (tecnico o...

Continue reading

Italia perno d’Europa con Mattarella.

Rappresentare senza ombre l’Italia oltre i suoi confini è una questione che riguarda il ruolo del nostro Paese in Europa. Presidente della Repubblica e Premier non sono negoziabili ad un altro livello. Come ormai da qualche tempo (quasi) tutti i cittadini italiani hanno capito (finalmente)il futuro dell’Italia è strettamente legato ai fondi europei straordinari del Next Generation UE che,sia chiaro, in parte rappresentano un debito. Non era così scontato che la Germania ed i Paesi “frugali”accettassero questa nuova politica economica e non è affatto scontato che essa troverà conferma in una modifica strutturale del Patto di stabilità che sarà presto rinegoziato anche...

Continue reading

La Rule of Law europea, l’emergenza pandemica Covid-19 e l’armonizzazione dei sistemi giudiziari anche in ambito penale

Il fondamentale tema della Rule of Law europea e dei vincoli posti agli Stati membri per garantirne il rispetto è sempre più attuale anche nella sua proiezione esterna ai confini geografici dell’UE. In questa fase storica caratterizzata da forti tensioni globali, in cui è necessario ragionare e decidere sull’urgenza di rafforzare la costruzione dell’Europa e la sua governance, dotando l’Unione della sovranità che le è necessaria in settori “tecnici” fondamentali ( tra essi,l’ armonizzazione fiscale e la politica estera e di difesa comune), tale rafforzamento si fonda  sulla consapevolezza “politica e morale” che l’U.E. rappresenti un’area del mondo ove la declinazione...

Continue reading

Il rinvio pregiudiziale interpretativo del diritto UE.

An upcoming ruling by the Court of Justice of Luxembourg on the nature and mandatory nature of the preliminary reference for interpretation of EU law by national Courts of last instance (Article 267 TFEU). Il rinvio pregiudiziale alla Corte di Giustizia UE da parte dei Giudici degli Stati membri, previsto dall’art. 267 del Trattato sul Funzionamento della UE (TFUE), allorchè debba essere interpretata una norma euro unitaria rilevante ai fini della decisione del caso nazionale, costituisce da decenni un punto centrale del dibattito dottrinario e giurisprudenziale. In tale ambito riveste particolare peso il c.3 di tale articolo che prevede l’obbligatorietà di tale...

Continue reading