segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

Il ruolo dell’avvocato nei contratti internazionali

Conte & Giacomini Avvocati > Diritto Civile ed Internazionale  > Il ruolo dell’avvocato nei contratti internazionali

Il ruolo dell’avvocato nei contratti internazionali

logo TR

Nowadays international and European trade represents a successful business strategy for companies and international contracts are an integral and essential part of any business dealing.

Providing the right legal advice, an international lawyer can assist the companyin order to protect itagainst potential problems andcontribute to successful business ventures. The lawyer does not play a traditional litigation role but he plays a “lawmaker” role in the review or drafting of contracts, protecting interests and pursuing thecompany’s goals.

 

La crescente ed inesorabile globalizzazione dei mercati e l’internazionalizzazione delle imprese costituiscono elementicaratterizzanti l’attività economica del nuovo millennio.

Avere rapporti commerciali con controparti di altri paesi rappresenta, attualmente, una strategia consolidata per espandere le potenzialità dell’impresa in un contesto ultranazionale; si può pacificamente affermare che l’internazionalizzazionerivesta un ruolo di centralità nella politica delle imprese che affrontano la globalizzazione e intendono sfruttarne gli aspetti positivi e coglierne le opportunità di crescita.

Tale tendenza risulta evidente sia in ambito europeo che internazionale.

Tuttavia, al fine di evitare spiacevoli ancorché frequenti conseguenze nell’ambito della propria attività di internazionalizzazione,è necessario porre l’attenzione non solo sull’aspetto economico del business ma anche su quello giuridico.

Il costante aumento degli scambi e la conseguente maggiore necessità di stipulazione di contratti internazionali,richiede sempre più frequentemente l’assistenza della figura del legale.La complessità e la atipicità dei rapporti, infatti, necessitano una regolamentazione approfondita e completa in ogni aspetto del contratto, al fine di tutelare gli interessi delle parti ed è proprio in tale contesto che risulta cruciale la figura dell’avvocato esperto nella predisposizione di soluzioni contrattuali, nella negoziazionee redazione di contratti internazionali.

In campo internazionale, infatti, un’operazione condotta senza l’opportuna attenzione ai profili giuridici, comporta, in molti casi, importanti ripercussioni sulle attività imprenditoriali. La distanza geografica e la reale difficoltà di conoscere il terreno in cui ci muove, portano a concreti rischi laddove l’imprenditore non abbia adottato le dovute cautele legali.

In tale ambito, in particolare ma non solo, quindi, è opportuno che il legale svolga una funzione parzialmente diversa da quella tradizionale,non limitandosi ad intervenire ex post e solo in caso di patologie di un contratto (inadempimento, recesso etc…), bensì ad “agire in prevenzione”,ossia nella negoziazione e redazione del contratto, ponendo in atto le soluzioni più in linea con le esigenze del proprio cliente e ricercando la soluzione giuridica adattaal caso di specie al fine di prevenire future quanto probabili, soprattutto nell’ambito dei contratti internazionali, liti.