segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

Senza categoria

Conte & Giacomini Avvocati > Senza categoria

Terzo Settore – Analisi del cambiamento

The legislation regarding the “Registro Unico” set forth by the Ministry of Labour appears still far from reaching its goal. Regions have proposed a series of amendments all calling for greater clarity on the distribution of responsibilities. Before coming into force, the legislation must be examined by the Council of State and by the Court of Auditors. Furthermore, postponing the approval of the implementing decree will delay the entire reform.   La corposa norma sul Registro Unico predisposta dal Ministero del Lavoro sembra ancora lontana dal traguardo. Le Regioni hanno proposto molte modifiche riconducibili tutte ad una maggiore chiarezza di chi farà...

Continue reading

L’utilizzo di marchio altrui e diritto di critica

Italian law offers to the owner of a registered trademark a protection that is not limited to the sole risk of confusion of consumers but it is also extended to uses by third party that could damage the trademark’s reputation. The use of another's trademark for criticizing the actions of its owner, in fact, is in itself capable of damaging the brand's reputation. However, the right of criticism has a discriminating value if exercised within precise limits, identified essentially: in the public interest to the knowledge of the fact, in the continence of the expression and in the truth of the fact...

Continue reading

Affitti ad uso turistico, il rischioso business sommerso

Platforms such as Airbnb and Booking have made short-term rentals more and more popular by providing homeowners with a simple and, sometimes, lucrative way to efficiently manage their properties. But are we sure that when renting our summer home, we are also abiding by the many rules and regulations governing this market? Here we take a brief look at the general fiscal framework and the measures put in place to prevent tax evasion.  Il periodo estivo è ormai terminato e, come da previsioni della Guardia di Finanza, due affitti su tre sono risultati irregolari. Il business delle case vacanze e delle...

Continue reading

Plastica monouso, da oggi è veramente un addio

Finalmente si è concluso l’iter legislativo che porterà l’Europa a dire addio, gradualmente, alla plastica monouso! Oggi, infatti, il Consiglio UE ha dato il via libera alla direttiva che dal 2021 vieta oggetti in plastica monouso per i quali esistono alternative sul mercato come piatti, posate e cannucce, aste per palloncini e cotton fioc. Ma che cosa si intende per “plastica monouso”? La direttiva ci fornisce una definizione molto chiara: “prodotto fatto di plastica in tutto o in parte, non concepito, progettato o immesso sul mercato per compiere più spostamenti o rotazioni durante la sua vita essendo rinviato a un produttore per...

Continue reading

Può un androide difendere un imputato? Ipotesi applicative dell’intelligenza artificiale sulle scelte in udienza preliminare

Sull’onda del successo del Convegno “DET” (Diritto Economia e Tecnologia), organizzato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Genova e tenutosi nel capoluogo ligure il 10 ed 11/5/2019, è sicuramente opportuno fare alcune ipotesi circa l’applicabilità dell’intelligenza artificiale (il cui sviluppo appare, in una prospettiva di medio termine, inevitabile ed inarrestabile) all’attività finalizzata a selezionare ed imbrigliare le possibili scelte, cui si trova di fronte l’avvocato penalista, nel momento in cui è chiamato ad assistere un imputato nella fase dell’udienza preliminare. Si tratta di un primo, timido e prudente tentativo di proporre al pubblico (ma, prima di tutto, a noi stessi avvocati...

Continue reading

Why Europe?

In una recentissima occasione ho avuto modo di incontrare l’ex Direttore dell’Economist Bill Emmot e di scambiare opinioni sull’Italia e sul confronto tra le sovranità nazionali, rivendicate da molti, e la costituente sovranità Europea, auspicata da altri. Emmot è un inglese alle prese coi tormenti della Brexit e conosce molto bene il nostro paese e l’Europa. Sintetizzo le tesi che gli ho espresso: Conservative and progressive, right and left are not outdated conceptions but their content has changed profoundly and this content varies greatly when applied to the national or European dimension Global economic and political competition is very aggressive and the...

Continue reading

Regime Forfettario 2019 – Novità e criticità e a seguito dell’entrata in vigore

The 2019’s Budget Law has extended the scope of the so-called "flat rate regime" pursuant to the Law No. 190/2014. In particular, the Budget Law has increased the threshold of revenues/compensation and has erased the further access requirements about the cost of the employees and of the capital goods (Article 1, paragraphs 9-11, Law No. 145/2018). Con la legge di bilancio 2019 è stato reso molto più ampio l’ambito applicativo del cosiddetto “regime forfettario” ex Legge 190/2014.  Infatti, è stata innalzata la soglia limite dei ricavi/compensi e sono stati eliminati gli ulteriori requisiti di accesso riguardanti il costo del personale e...

Continue reading

Il Consiglio di Stato, V, 29 marzo 2019, n. 2094, torna sull’inderogabilità delle tabelle ministeriali nei compensi per prestazioni di ingegneria e architettura

In the assignments of architectural and engineering services, art. 24 c. 8 of Legislative Decree no. 50/2016 does not require contracting authorities to transpose the fees indicated in the ministerial tables into the tender notices, but leaves the contracting entities free to depart from them in a justified. Come noto, in attuazione dell’art. 24, comma 8, del D.Lgs. n. 50/2016, il decreto ministeriale 17 giugno 2016 ha approvato i corrispettivi commisurati al livello qualitativo delle prestazioni e delle attività di progettazione. Il correttivo del Codice appalti (d.lgs. 19 aprile 2017 n. 56), in linea con quanto previsto dall’art. 9, comma 2, penultimo...

Continue reading

Commento alla Sentenza del Tar Liguria del 23 ottobre 2018 n. 846

The act used by the contracting authority for the composition of the ranking list for the conclusion of a framework agreement for the supply of pharmaceutical products is one of the measures concerning the procedures for awarding public works, services and supplies, as per articles. 119, c.1, lett. a) and 120 c.p.a., which halves the procedural terms and prescribes the special term of thirty days for the proposition of the jurisdictional appeal. Con recente sentenza del 23 ottobre 2018, n. 846 la II Sezione del TAR Liguria ha esaminato una fattispecie avente ad oggetto l’assegnazione di una convenzione di fornitura al...

Continue reading