segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

Generale

Dall’Ucraina all’Europa: combattiamo per la nostra libertà e per i vostri valori

Ancora una volta, eventi di assoluta tragicità e complessità, rappresentano l’occasione per ragionare su questioni molto più grandi di coloro che ne discutono nei talk show e per testare i limiti umani all’orrore, all’eroismo e alla stupidità. Non tutti sono Lucio Caracciolo ed anche tra i laureati (in filosofia, in questo caso) si annidano le Donatella Di Cesare. Non è solo e tanto un problema di tesi sostenuta, è spesso soprattutto il modo in cui la si sostiene. Essere pacifisti “a prescindere” è legittimo, stupisce che chi difende tale tesi lo faccia in modo ideologico e senza la minima empatia in contradditorio con...

Continue reading

Ucraina chiama Europa, possiamo voltarci dall’altra parte?

La portata del discorso del Premier ucraino Zelensky al Parlamento europeo in seduta straordinaria va al di là delle forti emozioni che ha suscitato. Pone un problema politico serissimo ed inedito all’interno di un quadro tecnico preciso e collaudato. Una sommaria premessa. UE e NATO sono cose assai diverse. Non tutti i Paesi membri dell’UE aderiscono alla NATO (Cipro e Malta non ne sono parte), non tutti i membri NATO sono Stati UE (USA e Turchia,ad esempio). La NATO è un trattato internazionale ed ha natura militare e difensiva, l’UE è tutt’altra cosa. I Trattati europei non sono accordi internazionali e l’UE rappresenta...

Continue reading

Servono super tecnici per usare i fondi UE.

Ovviamente e,purtroppo,solo a causa dei tragici effetti della pandemia in atto da un anno, si parla di Europa. In termini spesso confusi, ma se ne parla. Prendendo atto,positivamente o negativamente,del fatto che determinate sfide globali (non solo quella posta dal Covid-19)non sono alla portata dei singoli Paesi membri dell’Unione. E’ già un risultato. Il sistema Europa, come sappiamo, rende oggi disponibili per gli Stati notevoli risorse (in parte a debito, in parte a fondo perduto) che rappresentano un’occasione davvero straordinaria di investimenti strutturali capaci (in astratto) di dare una svolta innovativa di lungo periodo. Parliamo non solo delle politiche durevoli di espansione monetaria...

Continue reading

Corpo Consolare Genova

Si conclude un anno complicato ma, nonostante tutto, ispirato dal desiderio di fare cose utili in ogni modo possibile. In collaborazione col Comune di Genova, il suo Sindaco Marco Bucci e l’Assessore alla cultura Barbara Grosso,è in corso di adattamento alle esigenze imposte dalla pandemia, la realizzazione dell’Evento Genova Città del Mondo che nel 2021 porterà nella nostra Città testimonianze culturali provenienti da tutti i Paesi rappresentati dal Corpo Consolare in Liguria. Il Sindaco ha personalmente partecipato alla nostra Assemblea ed ha direttamente manifestato il suo sostegno ai numerosi Consoli presenti. Per il Natale, fortunatamente, siamo riusciti a non rinunciare all’incontro per gli...

Continue reading

Fondazione Museo Wang “China Treasure” di Tianjin

Il Museo privato Wang in Tianjin raccoglie una straordinaria collezione di oltre 10000 reperti culturali ed antichità cinesi a partire dal tardo neolitico. Notissimo in Cina, viene oggi valorizzato a livello internazionale dal collezionista ed esperto Wang Yang che ne è proprietario e che intende promuoverlo in Italia anche per il fatto che il Museo custodisce le preziose opere pittoriche su ceramica realizzate dal missionario gesuita Giuseppe Castiglione nel 1700 alla Corte dell’Imperatore  Qianlong. La famiglia Wang, che cura la preziosa collezione dal 1924, ha affidato al nostro Studio la costituzione in Genova di una Fondazione che sarà dedicata stabilmente alla cultura...

Continue reading

Italia/Cina rapporti di antica amicizia e collaborazione

  Il nostro Studio coltiva da molti anni il rapporto con la Cina grazie alla profonda e consolidata amicizia che ci lega a Mr. Chan Renai, autorevole esponente della comunità cinese in Genova. In questo contesto di grande interesse della Cina verso l’Italia e verso la nostra Città,” Conte&Giacomini-Avvocati” e “Galimberti Prada&Associati” (commercialisti in Milano), in partnerschip, nel mese di agosto di questo anno complicato, hanno firmato un accordo di collaborazione professionale  con DeHeng Law Offices, nella persona del Partner Li Zhongxuan, che rappresenta una delle maggiori Law Firm cinesi, presente in tutte le Province del Paese e aperto alla dimensione europea. In...

Continue reading

Rientri e vacanze natalizie: le nuove restrizioni

In this piece it is analyzed the new regulations, enacted by the Italian government, apt at circumscribing the COVID-19 menace during the period which goes from the beginning of December to the half of January with a specific eye to the Christmas holidays. The two acts will be assessed in order to understand when or to what extent Italians can move within Italy’s borders and how Italians coming back from abroad and/or foreigners may enter the national borders at the time of COVI-19 pandemic. Premessa In vista delle imminenti vacanze natalizie il Governo italiano ha provveduto a rinforzare la normativa...

Continue reading

“Questione rimborsi”: Come l’Italia tutela i viaggiatori nel rispetto della normativa europea

In this piece, the new regulation which adapt the Italian policy on refunds for travel and tour packages cancellation (due to the COVID-19 pandemic) to the European directives, will be assessed. The focus is about what travelers may expect and how to deal with the confusing situation that the world has to deal with. Premessa: Il Decreto Legge 77/2020 e la procedura d’infrazione europea La normativa nazionale in tema di rimborso viaggi, pacchetti vacanze ed eventi culturali o dello spettacolo cancellati a causa della pandemia di COVID-19 è passata al vaglio della Commissione Europea, la quale ha iniziato una procedura di...

Continue reading

Il Referendum, la Costituzione dimenticata e l’Europa

Sappiamo chi ha vinto e non entro nella scelta di voto sul referendum (si o no alla riduzione del numero dei Parlamentari) se non per osservare che le ragioni addotte dalle due parti contrapposte durante la campagna elettorale si sono concentrate esclusivamente su temi connessi alla quantità e non alla qualità dei membri delle Camere. Il risparmio economico simbolico, la (presunta) maggiore efficienza se si è in pochi, il rapporto numerico elettori/eletti più in linea con le altre democrazie europee e non solo, da un lato, il vulnus alla rappresentanza vicina ai territori, la deriva populista contro le regole della democrazia...

Continue reading