segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

Diritto Unione Europea e Antitrust

Conte & Giacomini Avvocati > Diritto Unione Europea e Antitrust (Page 5)

Normativa UE: un primo passo verso la disciplina degli au pair

Nel maggio 2016, l’Unione Europea ha pubblicato la direttiva (UE) 2016/801  relativa alle condizioni di ingresso e soggiorno dei cittadini di paesi terzi per motivi di ricerca, studio, tirocinio, volontariato, programmi di scambio di alunni o progetti educativi, e collocamento alla pari (rifusione)) Nel testo del titolo si legge “rifusione” poiché la novella fonde, modificandole, due direttive precedenti (la direttiva 2004/114/CE e la direttiva 2005/71/CE) unificando così le condizioni di ingresso e di soggiorno (per un periodo superiore ai 90 giorni) applicabili ai cittadini di Paesi terzi ed ai loro familiari che entrano nell'area Ue per motivi di studio, ricerca, volontariato,...

Continue reading

La prescrizione penale, la sentenza Taricco della Corte Ue ed il recente rinvio da parte della corte Costituzionale alla corte di Giustizia

The” Taricco” Judgement pronounced by the EU Court of Justice and the Italian national legislation laying down absolute limitation periods which may give rise to impunity in respect of offences. The potential contrast with the Italian criminal legislation and the recent referral for a preliminary ruling by the Italian  Constitutional Court to the EU Court of Justice Il tema della prescrizione in materia penale è di grande attualità sia sul piano del diritto interno, con la recentissima riforma introdotta dalla L. 23/6/17 n.103, sia per le ricadute che la sentenza Taricco, resa dalla Corte di Giustizia UE l’8/9/15, ha determinato e...

Continue reading

Princeton: Genova e l’applicazione del diritto dell’Unione Europea

Come avevamo anticipato, l’Università di Princeton (una delle principali negli USA) sta sviluppando un importante studio sull’applicazione del diritto UE nei principali Stati membri quale fattore di armonizzazione del diritto nell’area europea ma,anche e soprattutto, per gli effetti culturali, sociali,economici e politici che ne derivano. La ricerca, finanziata con fondi dell’Università e Federali, si avvale della altissima professionalità del Prof. Tommaso Pavone, italo-americano, che ha soggiornato lungamente in Italia per approfondire il lavoro di ricerca “sul campo”. Abbiamo avuto una prima bozza del lavoro per la parte che riguarda l’Italia e abbiamo rilevato con grande soddisfazione che la ricerca evidenzia con...

Continue reading

Il diritto Ue ci permette di nominare manager esteri

Segnaliamo l'intervista all'Avv. Giacomini pubblicata stamane sul Secolo XIX in merito alle recentissime sentenze del TAR Lazio che hanno escluso, tra l'altro, la possibilità di nominare quali direttori di musei italiani persone con cittadinanza estera, bocciando così la riforma voluta dal Ministro dei beni culturali Franceschini. secolo 26.5.17...

Continue reading

La politica estera dell’Unione Europea non soggiace, secondo la Corte di Giustizia, al principio di parita’ di trattamento fra gli Stati terzi (causa c-272/15, Swiss International Air Lines AG)

The Union must be in a position to choose its policies and to apply, according to the objectives that it pursues, a distinction between third countries, without being obliged to grant equal treatment to all third countries. The effect of the exercise of external policy prerogatives by the institutions and agencies of the Union may therefore be that the treatment of one third country differs from that of other third countries. Therefore, a difference in treatment of third countries does not falls within the scope of the principle enshrined in Articles 20 and 21 of the Charter of Fundamental Rights of the...

Continue reading

Genova al centro della EU Law Litigation in Italia.

The conditions under which the EU laws are translated into local practices by legal professionals on the ground in Italy. An important research by the Princeton University place emphasis on the role of Genovese judges and lawyers. Our legal firm was and is one of the main protagonist in this field. La prestigiosa Princeton University, New Jersey, col contributo del Governo Federale USA,sta sviluppando un importante lavoro di ricerca sull’applicazione del diritto europeo da parte delle giurisdizioni nazionali dei principali Stati membri dell’Unione. E’ davvero interessante,innanzitutto,constatare come, in un momento certo non facile per  il nostro continente,pessimista sull’utilità di un futuro unitario...

Continue reading

La responsabilita’ dello Stato per l’inosservanza da parte del Giudice Nazionale di ultima Istanza dell’obbligo di rinvio pregiudiziale interpretativa della Corte Ue.

A brand new case of State’s vicarious liability for errores in procedendo et iudicando of its judges according to the Law 27th February 2015, n. 18 which regulates the civil liability of the judges.   Il nostro studio sta patrocinando, per un importante società leader nel settore dell’edilizia, un interessantissimo caso multidisciplinare, coinvolgente questioni attinenti il diritto amministrativo, civile, penale e comunitario, nei confronti della Repubblica Italiana, inerente la responsabilità vicaria dello Stato per errores in procedendo et iudicando dei propri magistrati. In particolare, il caso da noi patrocinato, prende le mosse da un precedente giudizio pendente innanzi ai Giudici del Consiglio di...

Continue reading

Brexit. Un problema in piu’…

What about the contracts concluded under the UK law some years ago trusting that the English law was subject to the supremacy of the EU law? L’Alta Corte dell’Inghilterra e del Galles ha,come noto, pronunciato una fondamentale sentenza il 18 ottobre u.s., su ricorso dei cittadini britannici Gina Miller e DeirTozettiDos Santos, con la quale ha affermato che il Governo della Regina non ha il potere di notificare l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea ai sensi dell’art. 50 del Trattato sull’Unione Europea (TUE). La Corte inglese non entra,ovviamente, nel merito politico del Referendum il cui risultato,tuttavia, deve essere “ratificato” o meno da...

Continue reading

Aggiornamento sulle azioni legali relative alla violazione della normativa europea sul trasporto di animali vivi dall’Unione Europea alla Turchia.

The animals’ welfare associations from Germany "Animal Welfare Foundation" and from Switzerland "Tier Schutz Bundzurich", have given us mandate to submit formal complaint to the European Union Institutions about the violation of the EC Regulation No. 1/2005 on the transport of live animals from the European Union to Turkey by 13 Member States. In this regard, the complaint was submitted to the Commission and to the EU Parliament on May 16th. Moreover, on June 3rd we had a meeting with the DG Sante during which they informed us that they were evaluating our complaint. However, given that during the summer the situation...

Continue reading