segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

Diritto Tributario

Conte & Giacomini Avvocati > Diritto Tributario (Page 3)

La “231” si applica anche ai reati fiscali?

Intendo, anzitutto, ringraziare, anche a nome dello Studio Conte & Giacomini - di cui sono of counsel per la materia tributaria - il collega Santi di Paola. La sua relazione - intesa a investigare l’applicabilità del d.lgs. n. 231 del 2001 (“231”), quando il reato ascritto all’ente non risulti ricompreso nell’apposito elenco (artt. 24 e ss. 231) - è ricca di interessanti spunti. In particolare ho molto apprezzato la tesi secondo cui, pur nell’impossibilità di applicare tout court la disciplina231 in campo tributario, alcuni dei principi cardine di quest’ultima risultano, di fatto, funzionanti anche quando il reato compiuto dall’ente sia...

Continue reading

Ici (imu) nel porto di Genova: tutta colpa dell’Autorità portuale?

L’applicazione dell’ici (imu dal 2012) sui beni del demanio marittimo è aspramente avversata dagli operatori portuali di tutta Italia. Ne è prova il fatto che, da qualche anno, la battaglia dei terminalisti tiene banco nelle Commissioni tributarie. Nodo del contendere è il seguente: le aree in concessione per le operazioni d'imbarco/sbarco delle merci soggiacciono al tributo comunale? La risposta, in teoria, è semplice: no, recita la disciplina ici (adottata tout court da quella imu), se a Catasto esse risultano inquadrate nel gruppo “E”. Semplice direte voi. E invece non è proprio così. Il problema, infatti, è che, proprio sui criteri d’individuazione...

Continue reading

IMU nei porti – Niente IMU sul deposito del terminal portuale

di Nicolò Raggi - Avvocato in Genova, «of counsel» dello Studio Conte & Giacomini Abstract: Nella sentenza n. 19 del 2012 la Commissione tributaria provinciale di Savona ritiene che i capannoni adibiti a deposito oggetto di concessione a terminal (merci) portuali, in quanto utilizzati nel quadro della complessiva gestione dello scalo marittimo, non presentano «autonomia funzionale e reddituale» e devono quindi essere accatastati nella categoria E/1, con conseguente esenzione da ICI (oggi IMU). La pronuncia ha il merito di avere - di fatto - superato il principale ostacolo all’inclusione nel gruppo E dei terminal marittimi, mettendo da parte il principio che...

Continue reading

IMU, ICI, porti – IMU sui beni del demanio portuale? Dipende

di Nicolò Raggi - Avvocato in Genova, «of counsel» dello Studio Conte & Giacomini  Abstract: La Commissione tributaria provinciale di Trieste n. 1 del 16 gennaio 2012 ha sconfessato il riaccatastamento d'ufficio di un  immobile  in concessione a un «terminalista»  del porto triestino. L'attribuzione del gruppo «E»,  invocata dal ricorrente e condivisa dai magistrati tributari ha, quindi, inibito ogni pretesa ICI/IMU su tale fabbricato da parte del Comune.                                                                        ...

Continue reading