segreteria@contegiacomini.net

Inviaci una mail

+39 010 83 15 280

Chiamaci per una consulenza

Facebook

Search

Author: Giuseppe Giacomini

Conte & Giacomini Avvocati > Articles posted by Giuseppe Giacomini

Il primato della Rule of Law Europea

Si può certamente essere in disaccordo con i Trattati istitutivi dell’Unione Europea, da Roma a Lisbona, ma occorre prendere atto che l’unica via di uscita è quella di ottenerne la riforma in seno alle Istituzioni Europee e nelle forme previste dai Trattati stessi. Oppure tirarsi fuori, come Brexit insegna. Tanto per capire, con un esempio nazionale pertinente la Rule of Law Europea ha lo stesso valore di una Carta Costituzionale nazionale. E’ plausibile contestare  una Costituzione e tentarne la modifica nelle forme previste dalla Costituzione stessa ma non è ammissibile porsi “ di fatto”al di fuori e contro di essa. Ogni...

Continue reading

Prescrizione, improcedibilità e Unione europea

Il tema della riforma Cartabia è troppo “politico” per non scaldare gli animi e, a maggior ragione, è indispensabile partire da alcuni dati semplici e oggettivi che aiutino l’opinione pubblica a capire di cosa si sta parlando e su cosa è ragionevole dividersi e, si spera, trovare una mediazione tecnicamente plausibile. Intanto sia chiaro che il “nervo scoperto” non riguarda la riforma generale della giustizia civile e penale ma un punto specifico e fondamentale che attiene il solo processo penale. Su questo aspetto è fondamentale una prima premessa. L’Europa è altamente sensibile a come sono strutturati e gestiti i sistemi giudiziari dei Paesi...

Continue reading

La Corte Costituzionale tedesca ed il Recovery. L’Italia è al centro dell’attenzione.

Il 9 maggio 2021 ricorre il 71° anniversario dalla Dichiarazione Schuman sull’Europa. L’allora Ministro degli Esteri francese Robert Schuman, uno dei padri fondatori dell’Europa, proponeva la creazione di una Comunità europea del carbone e dell’acciaio (CECA),promossa da Francia e Germania ed alla quale aderirono Italia,Paesi Bassi,Belgio e Lussemburgo, che sarebbe stata istituita col Trattato di Parigi dell’aprile ’51  cui sarebbe seguito il Trattato di Roma, firmato il 25 marzo ’57, che diede vita alla Comunità Economica Europea (CEE). Schuman partiva certamente da un fattore economico strategico ma lo fondava su una base ideale e politica affermando che la fusione delle produzioni...

Continue reading

Servono super tecnici per usare i fondi UE.

Ovviamente e,purtroppo,solo a causa dei tragici effetti della pandemia in atto da un anno, si parla di Europa. In termini spesso confusi, ma se ne parla. Prendendo atto,positivamente o negativamente,del fatto che determinate sfide globali (non solo quella posta dal Covid-19)non sono alla portata dei singoli Paesi membri dell’Unione. E’ già un risultato. Il sistema Europa, come sappiamo, rende oggi disponibili per gli Stati notevoli risorse (in parte a debito, in parte a fondo perduto) che rappresentano un’occasione davvero straordinaria di investimenti strutturali capaci (in astratto) di dare una svolta innovativa di lungo periodo. Parliamo non solo delle politiche durevoli di espansione monetaria...

Continue reading

Fiscalità per le Autority Portuali (Aiuti di Stato) e concessioni di spiagge (Direttiva Bolkestein): confrontarsi con l’Europa.

Sono due problemi vecchi che arrivano “al pettine” Cominciamo dal primo. La querelle relativa al regime fiscale delle Autority Portuali, come ormai sanno anche i non addetti ai lavori, è strettamente legata al sensibilissimo tema europeo della concorrenza e degli aiuti di Stato la cui base giuridica, come si usa dire, è costituita dagli art. 107 e segg. del Trattato sul Funzionamento della UE (TFUE). In parole semplici, gli Stati membri, in via generale, non possono elargire aiuti diretti né indiretti (anche attraverso agevolazioni fiscali) alle imprese nazionali, favorendone talune e falsando o minacciando di falsare la concorrenza sul mercato interno dell’UE. La prima...

Continue reading

Corpo Consolare Genova

Si conclude un anno complicato ma, nonostante tutto, ispirato dal desiderio di fare cose utili in ogni modo possibile. In collaborazione col Comune di Genova, il suo Sindaco Marco Bucci e l’Assessore alla cultura Barbara Grosso,è in corso di adattamento alle esigenze imposte dalla pandemia, la realizzazione dell’Evento Genova Città del Mondo che nel 2021 porterà nella nostra Città testimonianze culturali provenienti da tutti i Paesi rappresentati dal Corpo Consolare in Liguria. Il Sindaco ha personalmente partecipato alla nostra Assemblea ed ha direttamente manifestato il suo sostegno ai numerosi Consoli presenti. Per il Natale, fortunatamente, siamo riusciti a non rinunciare all’incontro per gli...

Continue reading

Fondazione Museo Wang “China Treasure” di Tianjin

Il Museo privato Wang in Tianjin raccoglie una straordinaria collezione di oltre 10000 reperti culturali ed antichità cinesi a partire dal tardo neolitico. Notissimo in Cina, viene oggi valorizzato a livello internazionale dal collezionista ed esperto Wang Yang che ne è proprietario e che intende promuoverlo in Italia anche per il fatto che il Museo custodisce le preziose opere pittoriche su ceramica realizzate dal missionario gesuita Giuseppe Castiglione nel 1700 alla Corte dell’Imperatore  Qianlong. La famiglia Wang, che cura la preziosa collezione dal 1924, ha affidato al nostro Studio la costituzione in Genova di una Fondazione che sarà dedicata stabilmente alla cultura...

Continue reading

Italia/Cina rapporti di antica amicizia e collaborazione

  Il nostro Studio coltiva da molti anni il rapporto con la Cina grazie alla profonda e consolidata amicizia che ci lega a Mr. Chan Renai, autorevole esponente della comunità cinese in Genova. In questo contesto di grande interesse della Cina verso l’Italia e verso la nostra Città,” Conte&Giacomini-Avvocati” e “Galimberti Prada&Associati” (commercialisti in Milano), in partnerschip, nel mese di agosto di questo anno complicato, hanno firmato un accordo di collaborazione professionale  con DeHeng Law Offices, nella persona del Partner Li Zhongxuan, che rappresenta una delle maggiori Law Firm cinesi, presente in tutte le Province del Paese e aperto alla dimensione europea. In...

Continue reading

Fiscalità per le Autority Portuali (Aiuti di Stato) e concessioni di spiagge ( Direttiva Bolkestein): confrontarsi con l’Europa.

Sono due problemi vecchi che arrivano “al pettine” Cominciamo dal primo. La querelle relativa al regime fiscale delle Autority Portuali, come ormai sanno anche i non addetti ai lavori, è strettamente legata al sensibilissimo tema europeo della concorrenza e degli aiuti di Stato la cui base giuridica,come si usa dire, è costituita dagli art. 107 e segg. del Trattato sul Funzionamento della UE (TFUE). In parole semplici, gli Stati membri, in via generale, non possono elargire aiuti diretti né indiretti (anche attraverso agevolazioni fiscali) alle imprese nazionali, favorendone talune e falsando o minacciando di falsare la concorrenza sul mercato interno dell’UE. La prima domanda...

Continue reading

Il Referendum, la Costituzione dimenticata e l’Europa

Sappiamo chi ha vinto e non entro nella scelta di voto sul referendum (si o no alla riduzione del numero dei Parlamentari) se non per osservare che le ragioni addotte dalle due parti contrapposte durante la campagna elettorale si sono concentrate esclusivamente su temi connessi alla quantità e non alla qualità dei membri delle Camere. Il risparmio economico simbolico, la (presunta) maggiore efficienza se si è in pochi, il rapporto numerico elettori/eletti più in linea con le altre democrazie europee e non solo, da un lato, il vulnus alla rappresentanza vicina ai territori, la deriva populista contro le regole della democrazia...

Continue reading